Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

IMU, il Comune di Ancona: “Ti sei dimenticato? Puoi “ravvederti”!

Il 18 giugno è scaduto il termine per il regolare pagamento dell'acconto dell'Imposta Municipale Propria per l'anno 2012. I contribuenti potranno volontariamente decidere di mettersi in regola

Il 18 giugno è scaduto il termine per il regolare pagamento dell’acconto dell’Imposta Municipale Propria  per l’anno 2012.
I contribuenti potranno volontariamente decidere di mettersi in regola con il pagamento dell’IMU evitando così di incorrere nell'applicazioni piena di interessi di mora e sanzioni amministrative.

Le forme di ravvedimento operoso oggi previste sono:

Ravvedimento Sprint: entro 14 giorni, sanzione dello 0,2% per ogni giorno di ritardo

Ravvedimento Breve: tra il 15° e il 30° giorno, sanzione del 3%

Ravvedimento Lungo: tra il 31° giorno e entro l'anno, sanzione dello 3,75%

Nel calcolo del Ravvedimento Operoso oltre alle sanzioni (in misura ridotta) dovranno essere applicati gli interessi moratori, nella misura del tasso legale del 2,5% con maturazione giornaliera in ragione d’anno (D.M. 12/12/11, pubblicato nella G.U. n. 291 del 15/12/11).
Si ricorda che il Ravvedimento operoso deve essere versato sempre tramite modello F24; le sanzioni e gli interessi vanno sommati all'importo dell'imposta dovuta.

Per conoscere nel dettaglio le modalità di ravvedimento operoso e per effettuare il calcolo dell’imposta, gli interessati potranno usufruire, evitando spostamenti, del sito internet www.anconaentrate.it dove sono a disposizione informazioni dettagliate, che permetteranno agli utenti di svolgere con facilità gli adempimenti in materia di IMU.


Comunque, tutti gli interessati, potranno rivolgersi al Front - Office della Società Ancona Entrate Srl, in Via dell’Artigianato,  4, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì con orario dalle 9 alle 13, il martedì dalle 15 alle 17 e il giovedì dalle 10 alle 16 oppure contattare il numero verde 800551881.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IMU, il Comune di Ancona: “Ti sei dimenticato? Puoi “ravvederti”!

AnconaToday è in caricamento