Fincantieri, salta l'incontro in Regione: Bono non ci va

Con una lettera alla Regione Marche l'ad dell'arsenale comunica la sua decisione di disertare il tavolo di oggi. I sindacati sul piede di guerra: "Se ne assumerà la responsabilità"

Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri, ha comunicato con una lettera indirizzata alla Regione Marche che non parteciperà all'incontro di oggi sul destino dello stabilimento di Ancona,  per “mancanza delle condizioni necessarie per un concreto prosieguo del confronto”.

Il top manager ha comunque ricordato la ''fattiva collaborazione'' della Regione.
Sul piede di guerra i rappresentanti dei lavoratori, che confermano l'assemblea di domani e anche l'incontro in Regione, “perché nessuno ci ha avvisato. Bono si assumerà la responsabilità di quello che accadrà''.

IL TESTO COMPLETO DELLA LETTERA

“Riscontrando la Vostra convocazione del 12 Ottobre, ci corre l’obbligo comunicarVi, alla luce di quanto emerso sia attraverso comunicati sindacali, sia dalle risultanti consiliari di Comune e Provincia, la nostra presa d’atto, allo stato, della mancanza delle condizioni necessarie, per un concreto prosieguo del confronto avviato grazie alla Vostra fattiva collaborazione.
L’occasione ci è gradita per rinnovarVi i sentimenti di gratitudine per l’azione svolta e, con l’auspicio che in futuro possano determinarsi le condizioni per una più fattiva collaborazione, vogliate gradire i nostri più cordiali saluti”
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento