In crescita i distretti industriali delle Marche: +9,1 grazie all’export

Anche se in pieno periodo di crisi le aziende marchigiane riescono ancora a segnare performances positive nelle esportazioni, secondo il report di Intesa-San Paolo

I distretti industriali marchigiani resistono alla crisi e continuano a crescere, seppur a ritmi inferiori rispetto al trimestre passato. Nel secondo trimestre del 2011, infatti, l'aumento delle esportazioni dei distretti di produzione industriale delle Marche ha segnato un +9,1%, dopo il +9,5% del passato intervallo di gennaio-marzo.

Questo quanto riportato dall'aggiornamento trimestrale (al 30 giugno scorso) del monitor sui distretti industriali delle Marche realizzato dal Servizio studi e ricerche di Intesa-San Paolo per Banca dell'Adriatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento