Perdite del gruppo Rcs MediaGroup, Paolo Merloni si è dimesso dal cda

Paolo Merloni si è dimesso dal cda di Rcs MediaGroup. Tra le ragioni del dissenso del presidente di Ariston Thermo ci sarebbero le scelte fatte sul piano finanziario dalla società e le modalità dell'aumento di capitale

Paolo Merloni

Paolo Merloni si è dimesso dal cda di Rcs MediaGroup. Secondo fonti finanziarie riprese poi dalle principali agenzie, tra le ragioni del dissenso del presidente di Ariston Thermo, figlio dello storico imprenditore fabrianese Francesco, ci sarebbero le scelte fatte sul piano finanziario dalla società, troppo premiante per le banche, e le modalità dell'aumento di capitale che sarebbe troppo punitivo per gli azionisti.

Il gruppo editoriale ha registrato nel 2012 perdite per 509,3 milioni, rispetto al risultato negativo per 322 milioni nel 2011, dopo svalutazioni di immobilizzazioni per 435,1 milioni (349,2 milioni nel 2011).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento