Differenziata: da maggio nella plastica anche piatti e bicchieri usa e getta

Dal prossimo 1° maggio piatti e bicchieri usa e getta non potranno più essere gettati nella pattumiera dell'indifferenziata, ma andranno conferiti negli appositi contenitori per la raccolta della plastica

Novità in arrivo per la raccolta differenziata. Dal prossimo 1° maggio piatti e bicchieri usa e getta non potranno più essere gettati nella pattumiera dell’indifferenziata, ma andranno conferiti negli appositi contenitori per la raccolta della plastica.
La decisione, assunta a livella nazionale dal Comitato di coordinamento Anci-Conai, rappresenta una piccola rivoluzione destinata ad avere risvolti particolarmente positivi sui territori, grazie alla recupero e al riciclo di migliaia di tonnellate di plastica fino ad oggi indirizzata direttamente alla discarica.
È importante però che i materiali gettati nel cassonetto della plastica siano accuratamente ripuliti per evitare di danneggiare la qualità della raccolta
Il provvedimento, almeno per il momento, non è esteso alle posate, che diversamente da piatti e bicchieri non possono essere considerate imballaggi dalla Direttiva 2004/12/Ce del Parlamento europeo, da cui prende le mosse il provvedimento.

“Un altro passo – commenta l’assessore provinciale all’Ambiente Marcello Mariani – per ridurre sempre più i materiali conferiti in discarica e aumentare le percentuali di raccolta differenziata. La provincia di Ancona ormai da anni ha investito su questo modello e, a suon di risultati acquisiti, è divenuta un esempio virtuoso anche per altri territori. Basti pensare che nel 2011 la raccolta differenziata ha raggiunto il 53,6%, la produzione pro capite di rifiuti è scesa a 490 kg e, nell’ultimo quinquennio, le tonnellate di materiali conferiti in discarica sono passate da 221 mila a 118 mila. Questa novità, dunque, rappresenta un’ottima occasione per crescere ancora di più, migliorando la qualità dell’ambiente e creando nuove opportunità di lavoro”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento