menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto: l’economia è al palo, cantieri fermi e calo prenotazioni

Le prenotazioni in calo del 15% rispetto all'ultima stagione e a giugno il numero di passeggeri in imbarco e sbarco è calato del 50%. Ferme anche le infrastrutture

Calma piatta sul fronte del Porto. A snocciolare i dati – poco confortanti – è il Messaggero: le prenotazioni sono in calo del 15% rispetto all’ultima stagione (ma c’è sempre la speranza last minute) e a giugno il numero di passeggeri in imbarco e sbarco è calato del 50%.

Ferme anche le infrastrutture: per i problemi e i ritardi sulla bonifica l’Autorità Portuale si è tirata indietro sull’acquisto dell’area ex Bunge, e il Ministero ha ritirato i 40 milioni di finanziamento statale per la realizzazione delle grandi opere, rendendo impossibile procedere al bando di gara per il secondo stralcio della banchina Marche.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento