Corinaldo, crisi Bizzarri: tavolo in Regione con azienda e sindacati

Lo scopo è analizzare approfonditamente la fase di difficoltà che questa importante impresa del mobile sta subendo a causa delle mancate commesse anche da parte di colossi della distribuzione e vendita

L’appello del Sindaco di Corinaldo, Matteo Principi che ha sottoposto all’attenzione della Regione la difficile situazione che sta attraversando l’Azienda Bizzarri di Corinaldo,  è stato accolto dall’assessore regionale al Lavoro  Marco Luchetti, che ha fissato un incontro il prossimo 2 aprile.

Lo scopo è analizzare approfonditamente la fase di difficoltà che questa importante impresa del mobile sta subendo  a causa delle mancate commesse anche da parte di colossi della distribuzione e vendita in questo settore che rappresentavano la parte preponderante del fatturato.  Un esame urgente quindi per vagliare ogni ipotesi che possa scongiurare il rischio di chiusura e la conseguenza perdita del posto di lavoro di molti dipendenti,  oltre che evitare tensioni sociali dal momento che l’azienda dà lavoro a interi nuclei familiari della comunità corinaldese.

Si tratta infatti di un’ azienda storica, da 35 anni sul mercato internazionale, che occupa più di 150 dipendenti e  sta già applicando la cassa integrazione da mesi, in scadenza a fine luglio. Al tavolo regionale siederanno , oltre al Sindaco , i vertici aziendali della Bizzarri S.p.A., Sindacati e rappresentanti locali.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

  • Si lancia dalla finestra, trovato nudo in strada: anziano grave in ospedale

  • Riciclaggio e fallimenti pilotati, 12 arresti e 146 indagati: commercialista in carcere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento