Master

Operatore in oncologia, un corso aperto a tutti con il paziente al centro

È rivolto a tutti coloro che, a vario titolo operano, in ambito oncologico non solo i professionisti sanitari ma anche i volontari e le estetiste

Aperte le iscrizioni al corso di perfezionamento in “Operatore in oncologia” promosso dall’Università Politecnica delle Marche e dall’A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona. Il corso è stato fortemente richiesto dalle associazioni di volontariato che costituiscono la Marcangola ovvero la rete di associazioni impegnate in oncologia nel territorio marchigiano. È rivolto a tutti coloro che, a vario titolo operano, in ambito oncologico non solo i professionisti sanitari ma anche i volontari e le estetiste.  

Il bando è online e la scadenza per presentare le domande di adesione è fissata al 22 febbraio 2019. Il corso di perfezionamento ha la durata di 6 mesi e si svolge presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Tra le sue finalità, il corso si propone di valorizzare il servizio che ogni professionista può rivolgere quotidianamente ai pazienti, sia durante il loro percorso di cura all’interno delle strutture ospedaliere che all’esterno, garantendo il giusto supporto e le competenze necessarie anche nel contesto domiciliare e sociale. In quest’ottica, un’adeguata formazione sul territorio può fornire gli strumenti attraverso cui implementare efficacemente la qualità dell’assistenza nella complessa gestione del malato oncologico e dei suoi familiari. Infine, fornisce le basi della corretta comunicazione con il paziente oncologico, che rappresenta un elemento in grado di influenzare positivamente la risposta del malato oncologico alla terapia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operatore in oncologia, un corso aperto a tutti con il paziente al centro

AnconaToday è in caricamento