Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Confesercenti: “Tutti impegnati a far ripartire Senigallia, in un grande lavoro corale"

“Siamo a disposizione degli operatori per la denuncia dei danni subiti; mettiamo a disposizione i nostri strumenti per l’accesso al credito, e la nostra società COSVIG che permette l’accesso diretto al Fondo centrale di garanzia”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Un grande lavoro corale permetterà a Senigallia  di tornare , in tempi rapidi, accogliente per i suoi cittadini e i turisti.
Gli albergatori, i ristoratori , i commercianti e gli artigiani colpiti, così come i cittadini, si sono da subito rimboccati le maniche  e lavorato con forza e determinazione per rimettere in piedi le attività.
Hanno sentito al loro fianco le Istituzioni, a partire dal Comune, al quale le Associazioni hanno offerto  piena collaborazione.

Leggiamo con sollievo le parole del Sindaco , che ha colto una delle richieste dirette degli operatori, quella cioè di rendere gratuito il consumo di acqua, che in questi giorni deve essere usata in quantità davvero ingenti. Così come sarà importante la sospensione della fatturazione nelle zone colpite. Importanti anche  sospensione delle altre tariffe e dei mutui bancari, oltre  alla richiesta di risorse regionali e statali  per le opere pubbliche e private di ripristino che si renderanno indispensabili e per il rinnovo delle attrezzature e degli arredi.

Naturalmente, finita la fase dell’emergenza  e raccolte le schede di segnalazione dei danni, ci sarà occasione per sedersi anche intorno ad un tavolo per vedere quali altre azioni potranno essere utili alla comunità ed alle imprese.

Noi vogliamo fare la nostra parte. Siamo a disposizione degli operatori  per la denuncia dei danni subiti; mettiamo a disposizione i nostri strumenti per l’accesso al credito, dal confidi FIMCOST che potrà affiancare le banche  della cui piena disponibilità siamo certi , alla nostra società COSVIG che permette l’accesso diretto al Fondo centrale di garanzia. Chiediamo inoltre alla Regione di stanziare un plafond per la controgaranzia della Società Regionale di Garanzia.

Cogliamo inoltre, e facciamo nostro,  l’appello del Sindaco Mangialardi ad inviare donazioni sul conto corrente appositamente attivato ed invitiamo tutti i nostri associati che non lo avessero ancora fatto  a fornire sconti sui loro prodotti attraverso il meccanismo  di comunicazione al Comune messo in funzione, per dare il segno tangibile della solidarietà della categoria  ai loro colleghi e concittadini. Tutti i riferimenti delle iniziative sono disponibili sul sito del Comune di Senigallia.

Per richiedere l’assistenza di Confesercenti Senigallia è sufficiente contattare la sede di Via Abbagnano allo 071 64753 o allo 071 64283 senigallia.confesercentimarche@gmail.com”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti: “Tutti impegnati a far ripartire Senigallia, in un grande lavoro corale"

AnconaToday è in caricamento