menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassa integrazione: Cisl, Cisl e Uil Ancona incontrano i parlamentari della provincia

"La situazione è grave - si legge in una nota - attualmente le risorse stanziate per la cig in deroga sono terminate a dicembre 2013 e le imprese hanno già iniziato a licenziare per evitare il contenzioso con i lavoratori"

Nell’ambito delle iniziative promosse a livello regionale da Cgil, Cisl e Uil sul finanziamento della cassa integrazione in deroga, i sindacati di Ancona hanno organizzato per lunedì 5 maggio un incontro con i parlamentari della provincia di Ancona.

“La situazione è grave – si legge in una nota – attualmente le risorse stanziate per la cig in deroga sono terminate  a dicembre 2013 . Tant’è che le imprese, nel frattempo, hanno già iniziato a licenziare per evitare il contenzioso con i lavoratori.
Per questo motivo, Cgil, Cisl e Uil di Ancona organizzano un incontro con i parlamentari della provincia che si terrà lunedì prossimo alle ore 10,30 presso la sede della Cgil di Ancona (via Primo Maggio n. 142/A, An) per illustrare la situazione sempre più drammatica da un punto di vista occupazionale con l’Aspi che nella provincia  è cresciuta a dismisura e  per sollecitare il governo a prendere le adeguate misure per rifinanziare la cig in deroga”.

L’incontro servirà anche “per esprimere la preoccupazione e l’allarme rispetto all’ultima sentenza sulla vendita dell’ex Antonio Merloni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento