rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia Jesi

Caterpillar, filtra l'interessamento della Duplomatic: «Occorre il ritiro della mobilità»

Ciccioli (Fdi): «L’argomento del ritiro della procedura di mobilità sia al centro del tavolo di crisi»

ANCONA – «Saluto con favore il sopralluogo odierno del management della Duplomatic, azienda lombarda che ha fatto filtrare un interessamento per l’acquisizione del sito di Jesi della Caterpillar. Serve tempo perché si passi dalle parole ai fatti». A parlare è il capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, rispetto alla vertenza che coinvolge circa 270 dipendenti dello stabilimento di Jesi della multinazionale americana.

«Come Fratelli d’Italia abbiamo immediatamente affiancato la Regione, Presidente Francesco Acquaroli in testa, nello stigmatizzare l’atteggiamento “Yankees” del Gruppo statunitense di netta chiusura verso qualsiasi ipotesi di mediazione. Ora, però, che esiste almeno un interessamento concreto all’acquisizione del sito produttivo di Jesi, occorre che si faccia un passo in avanti. Per questo, nell’incontro al ministero dello Sviluppo economico in programma domani 21 gennaio, l’argomento del ritiro della procedura di mobilità sia al centro del tavolo di crisi. Un mese, lettere di licenziamento potrebbero partire dal 23 febbraio prossimo, è un lasso di tempo troppo breve per chiudere una trattativa. Il nostro territorio marchigiano - conclude il capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli – non è un Far West».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caterpillar, filtra l'interessamento della Duplomatic: «Occorre il ritiro della mobilità»

AnconaToday è in caricamento