Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia

Lavoro: la Provincia stanzia 185 borse per disoccupati e inoccupati

La Provincia di Ancona ha emanato un Avviso Pubblico per la presentazione di Borse Lavoro per la realizzazione di esperienze lavorative da parte di soggetti disoccupati e inoccupati e in mobilità

La Provincia di Ancona - Assessorato al Sistema Formativo - ha approvato con atto di Giunta Provinciale n. 59 del 06/03/2012 un Avviso Pubblico per la presentazione di 185  Borse Lavoro per la realizzazione di esperienze lavorative  da parte di soggetti disoccupati e inoccupati e soggetti in mobilità in deroga.  

REQUISITI. Possono partecipare i residenti nella Provincia di Ancona che, alla data della presentazione della domanda, risultino: - disoccupati o inoccupati da almeno 6 mesi ai sensi del D.Lgs. 297/2002 e in possesso di diploma di scuola media superiore o in alternativa di un diploma di qualifica triennale;
- soggetti in mobilità in deroga e in possesso di diploma di scuola media superiore o in  alternativa di un diploma di qualifica triennale.  
Si prescinde dal titolo di studio nel solo caso in cui il beneficiario della borsa sia un soggetto disabile ai sensi della L. 12 marzo 1999, n. 68 .  
La condizione di disoccupato o inoccupato, che deve sussistere anche per i SOGGETTI IN MOBILITA' IN DEROGA , costituisce requisito di ammissibilità della domanda ed è certificata dai Centri per l'Impiego. Pertanto, chi ne fosse sprovvisto, dovrà recarsi al Ciof competente per territorio, per rendere la relativa dichiarazione, prima della presentazione della domanda.   L'Avviso Pubblico mette complessivamente a disposizione € 1.080.593,76  per attuare politiche attive e preventive sul mercato del lavoro.

ESPERIENZE LAVORATIVE. Le borse dovranno svolgersi presso Datori di lavoro pubblici (sono escluse le Amministrazioni Provinciali e la Regione Marche); Studi professionali ( per "studi professionali" si intendono le singole realtà organizzative nelle quali un numero di persone fisiche pari o superiori ad uno, iscritte ad un ordine, collegio o albo professionale, riconosciuto per legge, esplicano, presso la sede individuata, attività per l'esercizio delle quali l'iscrizione all'ordine, collegio o albo costituisce condizione indispensabile); Organizzazioni senza fine di lucro (iscritte in Pubblici Registri); Associazioni riconosciute ; Imprese pubbliche e private (iscritte al registro Imprese della C.C.I.A.A; non è sufficiente ed idonea l'indicazione del solo numero d'iscrizione al R.E.A. Repertorio Economico Amministrativo) che abbiano sede legale e/o sede secondaria ( sede operativa) all'interno del territorio provinciale di Ancona.  

IMPORTO. L'importo mensile della borsa è di € 650,00 lordi, ed avrà una durata di 8 mesi per un impegno minimo settimanale di 30 ore.

LA DOMANDA. La domanda di finanziamento, dovrà essere inviata tramite raccomandata A/R entro il termine perentorio del 12/04/2012 alla Provincia di Ancona - Dipartimento II Governance Progetti e Finanza - Settore III Istruzione Formazione Rendicontazione Lavoro - Area Istruzione, Formazione Professionale, Borse Lavoro e Sostegno Impresa  - Ufficio Borse Lavoro e di Ricerca, secondo le modalità previste dall'Avviso Pubblico.

L'Avviso pubblico è reperibile sul sito Internet www.istruzioneformazionelavoro.it e presso iCentri per l'Impiego, l'Orientamento e la Formazione della Provincia di Ancona .   
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: la Provincia stanzia 185 borse per disoccupati e inoccupati

AnconaToday è in caricamento