rotate-mobile
Economia

Imprese: Banca Marche si aggiudica la tesoreria di Unioncamere

Banca Marche si è aggiudicata la gara per la gestione del servizio di tesoreria di Unioncamere, l'ente pubblico checura e rappresenta gli interessi generali delle Camere di commercio

Banca Marche si è aggiudicata la gara per la gestione del servizio di tesoreria di Unioncamere, l’Unione italiana delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, l’ente pubblico che ha il compito di curare e rappresentare gli interessi generali delle Camere di commercio e degli altri organismi del sistema camerale italiano.  
 Per i prossimi cinque anni tutti i servizi di pagamento e di incasso di Unioncamere a livello nazionale saranno gestiti in esclusiva da Banca Marche.

Banca Marche gestisce già la tesoreria di  Unioncamere Lazio, Unioncamere Marche e Unioncamere Abruzzo, nonché il servizio di tesoreria delle camere di commercio di Roma, Perugia, Ancona, Pescara, Pesaro, Macerata, Ascoli, Teramo e Latina.  
 

“Esserci aggiudicati il servizio di tesoreria di un ente così importante a livello nazionale come Unioncamere  – spiega  Michele Ambrosini, presidente di Banca Marche  – rappresenta il riconoscimento della nostra capacità di gestire in maniera ottimale tutte le innovazioni introdotte dal legislatore in questo settore”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: Banca Marche si aggiudica la tesoreria di Unioncamere

AnconaToday è in caricamento