menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco tutte le auto blu marchigiane: tra sanità, cultura ed Enti locali

È l'Asur Marche a contare il più alto numero di auto di servizio, contando ben 260 mezzi. La Provincia di Ancona ne conta 44, il Comune dorico 50. Anche la cultura non resta a piedi

È l’Asur Marche, l’Azienda sanitaria che coordina le Aree vaste, a contare il più alto numero di auto di servizio – più conosciute come auto blu – contando ben 260 mezzi: 117 di proprietà e 143 presi a noleggio. Questo è quanto emerge dal censimento del parco auto delle pubbliche amministrazioni per il 2011 svolto da Formez PA su incarico de Dipartimento per la Funzione pubblica. In tutto le auto blu in uso alla sanità marchigiana sono 308: oltre a quelle dell’Asur ci sono le 23 dell’Inrca, le 22 degli Ospedali riuniti delle Marche e le 10 degli Ospedali riuniti di Ancona.

Ma anche la cultura non resta a piedi: sono 70 infatti le auto di servizio di cui hanno usufruito le università marchigiane, di cui 29 al solo ateneo di Camerino. Tra gli enti regionali in cima alla lista troviamo l’Arpam (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente), con le sue 25 “carrozze” e l’Assam (Agenzia servizi settore agroalimentare) con le sue 13 Fiat.
 Gli enti provinciali hanno invece usato 174 mezzi: Pesaro-Urbino (55), Ancona (44),  Ascoli Piceno (38), Fermo (30) e Macerata (7).
Tra i Comuni capoluogo il più “motorizzato” è Pesaro, con 65 auto. A seguire Ancona (50), Ascoli (38 auto, tra cui due Mercedes), Fermo (25), Macerata (17) e Urbino (12).

LA REPLICA DELLA PROVINCIA DI ANCONA
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento