Regione Marche, approvato l'assestamento di bilancio

Approvato l'assestamento del bilancio 2012: tagli statali per 323 milioni, 3 delle 5 fonti di finanziamento sono in calo. Fondi destinati a imprese, lavoro (giovani), welfare, turismo e aeroporto

Uno dei palazzi della Regione Marche

Un bilancio regionale “al limite del confine che ne definisce la capacità di resistenza”. Così il presidente Gian Mario Spacca ha definito l'assestamento del bilancio 2012, approvato ieri dalla giunta, dichiarandosi “molto preoccupato per il futuro”.

LACRIME E SANGUE. L’assestamento ha dovuto innanzitutto fare i conti con 323 milioni in meno di risorse statali, mentre la Regione, con una rigorosa spending review e la lotta all'evasione fiscale, è riuscita a recuperare 26 milioni per mezzo di una manovra definita dall’assessora al Bilancio Marcolini da “contesto di guerra”: nel triennio i tagli potrebbero aumentare – questa la previsione di Palazzo Raffaello – fino alla cifra record di 1,3 miliardi.
Tre delle cinque fonti di finanziamento della Regione sono in calo: l’indebitamento, le tasse e le imposte (che “non saranno aumentate”, ha specificato il Governatore, ma produrranno meno entrate perché il Pil regionale è in calo) e i trasferimenti nazionali, quella che ha subito la “cura dimagrante” più estrema. Rimane costante la quarta fonte, ovvero le risorse Ue, mentre a crescere sono solo le risorse regionali, grazie al recupero operato con tagli della spesa per il personale, riduzione degli oneri inerenti l'attività amministrativa e controllo fiscale in materia di Irpef e Irap.

OBIETTIVI. Dove saranno destinate le risorse del bilancio regionale? Le priorità indicate sono imprese, lavoro (in modo particolare per i giovani), welfare, turismo e aeroporto.
Due milioni copriranno un intervento che dovrebbe incentivare l’assunzione di giovani laureati e diplomati da parte delle Pmi grazie ad un abbattimento fino al 50% del costo di ogni nuovo assunto per un biennio, mentre 1,2 milioni saranno destinati a sostegno del turismo per la riqualificazione delle strutture alberghiere. Sul piatto anche un milione per la promozione economica e 500mila euro per il rilancio dei centri storici.
Due milioni e 400mila euro circa serviranno per lo sviluppo dell'eco-efficienza energetica e delle fonti energetiche rinnovabili, e un altro milione e 500mila euro per la difesa della costa.
Spacca e Marcolini hanno dichiarato che i Comuni potranno mantenere gli stessi servizi senza il timore di tagli regionali, mentre sono previsti 1,3 milioni per il piano delle politiche abitative a favore delle famiglie disagiate.
Infine, il capitolo aeroporto, con l'aumento della quota di capitale rilevata dai privati in Aerdorica con circa 3 milioni e 300mila euro.

CALENDARIO DEI LAVORI. L’assestamento 2012 dovrebbe approdare in aula tra novembre e dicembre in un'unica sessione con il bilancio di previsione 2013.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento