Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Galleria Risorgimento: una ditta di Latina si aggiudica l’appalto per l’imbocco sud

E' la ditta Sveco s.r.l. di Latina quella che stamane ha vinto la gara relativa alla ristrutturazione dell'imbocco Sud della Galleria del Risorgimento. L'impresa ha presentato un ribasso del 26, 842%

E’ la ditta  Sveco s.r.l. di Latina  quella che stamane ha vinto la gara relativa alla ristrutturazione dell’imbocco Sud della Galleria del Risorgimento. L’impresa ha presentato un ribasso del 26, 842%, che si tradurrà in un costo effettivo per il Comune di Ancona di  750mila euro circa.

La gara prevedeva l’assegnazione dell’appalto a chi avrebbe presentato il massimo ribasso. Delle dodici ditte invitate, solo quattro avevano presentato le offerte per la gara. Oltre alla ditta aggiudicataria di Latina, hanno presentato offerte il consorzio Cosac di Ancona (ribasso offerto 19,90%); la ditta Prevedello Isidoro di Ponte di Piave che ha offerto (ribasso offerto il 19,57%) e la ditta Benito Stirpe Costruzioni Generali e Geoteam di Frosinone (ribasso offerto il 10,67%).

Avverrà lunedì, come da programma, la consegna dei lavori. La precedente tranche di lavori all’imbocco Nord era stata aggiudicata al consorzio Cosac di Ancona con un ribasso del 12,22% con un risparmio per l’Amministrazione di circa 120mila euro.

L’impresa da lunedì avrà sessanta giorni di tempo, con tre turni obbligatori di lavoro al giorno, per terminare i lavori che si dovrebbero concludere entro la fine di ottobre.  Poi si procederà a ripristinare la ventilazione, la linea filoviaria e ad approntare la nuova illuminazione oltre all’asfalto.

Le operazioni di collaudo saranno effettuate nel periodo in cui saranno svolti i lavori di ripristino degli impianti; così, prevede il Comune, per metà novembre saranno completati gli impianti e le operazioni di collaudo strutturale, che necessitano di qualche giorno in più per consentire al calcestruzzo di raggiungere i requisiti minimi di sicurezza della resistenza meccanica (teoricamente stabiliti dalla legge in 28 giorni).

Gli anconetani secondo Palazzo del Popolo dovrebbero tornare ad utilizzare la galleria del Risorgimento dopo la metà di novembre.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria Risorgimento: una ditta di Latina si aggiudica l’appalto per l’imbocco sud

AnconaToday è in caricamento