Tra gelate e blocco dell’A14, a rischio la consegna di ortaggi

Dopo il blocco causato dallo sciopero dei Tir, quello per il maltempo. A rischio la consegna di latte e verdura. Rischio gelate per gli ortaggi stagionali ancora in campo

Trattori antineve al lavoro su tutto il territorio regionale per liberare le strade e garantire la viabilità, anche in vista del previsto peggioramento della situazione.
Ad annunciarlo è la Coldiretti in merito all’ondata di maltempo che sta interessando le Marche, a cominciare dal Montefeltro, dove la neve è già arrivata a mezzo metro. Al momento le nevicate non dovrebbero creare problemi alle coltivazioni e, anzi, potrebbero contribuire a ripristinare le riserve idriche, messe a dura prova dalla siccità. Era dal 1960, infatti, che non si ricordava un periodo autunnale e invernale così arido.

Il timore, sottolinea Coldiretti, è che alla neve possano seguire le gelate, che metterebbero a serio rischio tutti gli ortaggi invernali in campo (insalata, broccoli, cavolfiori, finocchi, radicchio, spinaci), ma anche gli ulivi. Un ulteriore effetto del maltempo è il blocco della circolazione dei mezzi pesanti sul tratto marchigiano dell’autostrada A14, che di fatto impedisce il trasporto di latte e verdura, causando ulteriori problemi ai produttori già danneggiati dallo sciopero dei tir appena concluso.       
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento