Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Aging, il business del futuro guarda agli anziani

Ancona ospiterà un Expo dedicato alle aziende che si occupano di longevità attiva. In arrivo anche il giapponese Sukuzi, direttore del Centro Longevità di Okinawa

Una sfida importante, quella lanciata da Fondazione Marche con Innov-Aging La presentazione, prima a Milano e poi ad Ancona, alla Mole dal 21 al 23 giugno, del primo Expo Meeting internazionale dedicato a chi fa innovazione e crea le basi per una vita migliore e più duratura, fa scoprire un nuovo business, grandi opportunità di sviluppo imprenditoriale e soprattutto quello che è considerato il mercato del futuro: la longevità attiva. «Innov-Aging sarà occasione di incontro per tutti gli influencer della domanda nel settore e l’occasione per le aziende di
presentare i loro prodotti e servizi più innovativi - ha detto Mario Pesaresi della Fondazione Marche - Parteciperanno anche molte start up del settore Aging provenienti da tutto il mondo. Nomi internazionali, imprenditori, scienziati, capitani d’industria ed esperti mondiali come il giapponese Makoto Suzuki, Direttore del Centro di Longevità di Okinawa, tanto per fare un solo nome, hanno accettato di prendere parte alla sessione meeting, portando la loro esperienza e competenza al fine di presentare le innovazioni dal punto di vista medico scientifico, tecnologico ed economico – finanziario. Per la prima volta ad Ancona, scopriremo dove sta andando uno dei settori che più ha chances di sviluppo per l’imprenditoria». 

«È questo lo scopo della Fondazione – ha detto il presidente della Fondazione, Francesco Merloni – cerchiamo di individuare le nuove strade che portano allo sviluppo delle imprese, prima di tutto del nostro territorio, poi di quelli a noi collegati ed infine per un settore intero». Alla presentazione di Innov-Aging hanno partecipato tutti i rappresentanti delle istituzioni che collaborano all'iniziativa: il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, Ubi Banca con il direttore Nunzio Tartaglia, Ibm con il Direttore Tecnologia e Innovazione Fabrizio Renzi, Sauro Longhi, rettore della Politecnica delle Marche, Giovanni Manzotti per la Camera di Commercio, il direttore dell'Inrca Gianni Genga e Claudio Schiavoni, presidente di Confindustria Ancona. Altri partner del progetto sono Regione Marche, il Gruppo Kos (Santo Stefano Riabilitazione e Anni Azzurri) e Issnaf (Associazione degli Scienziati Italiani in America).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aging, il business del futuro guarda agli anziani

AnconaToday è in caricamento