rotate-mobile
AnconaToday

La Dieci di Ancona: l'ex mezza maratona dedicata alla memoria di Lorenzo Farinelli

Si parte domenica 24 ottobre alle 9,30. Il Comune ha predisposto diverse modifiche alla viabilità cittadina

Al via "La Dieci" di Ancona al posto della mezza maratona. La competizione si tiene domenica 24 ottobre con orario di partenza ore 9.30. Da quest’anno l’iniziativa è intitolata alla Memoria di Lorenzo Farinelli, il compianto medico anconetano stroncato da un male nel 2019 a soli 31 anni.

Saranno previste delle gare giovanili a partire dai 12 anni, con partenze dalle ore 8.45. I partecipanti si cimenteranno in una corsa podistica su strada di 10 chilometri di livello nazionale che si attiene strettamente al rispetto dei protocolli della Federazione di Atletica Leggera in materia Covid. Il percorso interessa, con l’introduzione del nuovo tracciato, in modo particolare tutta l’area portuale di Ancona, transitando dall’area del porto antico fino al porto turistico di Marina Dorica. Gli atleti partecipanti alla manifestazione, causa le restrizioni conseguenti ai protocolli sanitari, saranno tutti tesserati e classificati Fidal, dotati di green pass e autocertificazione per la tracciabilità e non potranno superare il numero complessivo di mille. La parte del percorso all’interno dell’Area Portuale si snoderà per circa 2 chilometri e comprende in entrata il tratto che dal varco della Repubblica adduce alla Fontana dei due Soli. Da lì il ritorno dei concorrenti e l’uscita, utilizzando sempre il varco della Repubblica.

Il porto sarà comunque sempre raggiungibile, per i veicoli, utilizzando via Mattei (carreggiata centrale) con accesso ed uscita da Via Flaminia. Il percorso sarà completamente chiuso al traffico ad eccezione dei mezzi di soccorso in emergenza ed i veicoli in sosta non potranno riprendere la marcia.

La partenza avverrà in Via XXIX Settembre all’altezza di Porta Pia, i concorrenti proseguiranno in direzione centro Via dell’Appannaggio e accesso all’Area Portuale dal Varco della Repubblica, si dirigeranno mantenendo la sinistra della carreggiata verso la Fontana dei Due Soli, li giro di boa e ritorno mantenendo sempre la parte sinistra della carreggiata, uscita dall’Area Portuale sempre attraverso il varco della Repubblica, P.za Repubblica, C.so Garibaldi, P.za Roma, C.so Stamira, Via XXIX Settembre, Via Marconi, Lgo Borgo Pio, SS 681 nel senso di marcia opposto rispetto ai veicoli fino alla fine ove si accederà in Via Mattei nel controviale laterale, accesso in Via Pantaleoni, Marina Dorica giro al Triangolone e uscita da Marina Dorica attraverso il primo varco sottostante il By Pass Palombella, si riprende il controviale laterale di Via Mattei e si imbocca nuovamente la SS 681 utilizzando la rampa contromano, nuovamente L.go Borgo Pio, Via Marconi, Via XXIX Settembre arrivo Porta Pia. Come da Protocollo Fidal, sarà adottata la procedura con partenze separate per scaglioni fino a 500 atleti nel rispetto delle norme di minimizzazione del rischio. Le partenze di ciascun scaglione saranno intervallate da almeno 5 minuti. 

Le modifiche alla viabilità 

Si legge nella nota del Comune: "Venerdì 22 ottobre o in alternativa sabato 23: interdizione alla circolazione veicolare in Via XXIX Settembre nella carreggiata direzione Via Appannaggio- rotatoria San Martino, nel tratto compreso tra Porta Pia e la stessa rotatoria. Il traffico, a senso unico alternato, potrà essere dirottato nella carreggiata opposta dalle ore 20 alle 24. 

Domenica 24 Ottobre

VIA XXIX SETTEMBRE: DIVIETI DI SOSTA E FERMATA su ambo i lati dalle ore 06.00 alle ore 12.00. Interdizione alla circolazione veicolare dalle ore 07.00 alle ore 12.00 compresa la pista ciclabile.

VIA MARCONI: DIVIETI DI SOSTA E FERMATA dalle ore 06.00 alle ore 12.00. Interdizione alla circolazione veicolare dalle ore 07.00 alle ore 12.00 compresa la pista ciclabile.

LARGO BORGO PIO: DIVIETI DI SOSTA E FERMATA dalle ore 06.00 alle ore 12.00. Interdizione alla circolazione veicolare dalle ore 07.00 alle ore 12.00.

VIA MAMIANI: DIVIETO DI SOSTA E FERMATA dalle ore 06.00 alle ore 12.00.

ISTITUZIONE DEL SENSO UNICO ALTERNATO nel tratto compreso tra l’ingresso pedonale del parcheggio degli Archi e Borgo Pio (nei pressi dell’edicola ci sarà obbligo di svolta a destra verso via Marchetti o a sinistra verso Borgo Pio).

VIA MATTEI controviale laterale da Mensa Amica a ultimo accesso Marina Dorica

DIVIETI DI SOSTA E FERMATA su ambo i lati dalle ore 06.00 alle ore 12.00

Interdizione alla circolazione veicolare dalle ore 07.00 alle ore 12.00

VIA MATTEI da svincolo SS681 a tratto antistante Mensa Amica

Interdizione alla circolazione veicolare dalle ore 07.00 alle 12.00 nella carreggiata direzione Via Flaminia e contestuale creazione del doppio senso di circolazione nella carreggiata opposta

P.ZZA DELLA REPUBBLICA: DIVIETI DI SOSTA E FERMATA su ambo i lati dalle ore 06.00 alle ore 12.00 (compresa zona taxi)

SCALO VITTORIO EMANUELE: DIVIETI DI SOSTA E FERMATA su ambo i lati dalle ore 06.00 alle ore 12.00

VIA BERNABEI obbligo di svolta a destra all’intersezione Via Matas Via Fanti con direzione Via Fanti ad eccezione dei mezzi diretti all’interno dei garages posti sulla via

INTERDIZIONE ALLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE dalle ore 7 alle ore 12 di domenica 24 ottobre lungo il seguente percorso:

Galleria San Martino eccetto veicoli diretti in Via Rupi di XXIX Settembre sia in entrata che in uscita, con creazione di apposito varco protetto;

in Via MATAS, inversione del senso di marcia OBBLIGO DI SVOLTA A SINISTRA in Via Matas all’intersezione con Via Fanti;

in Via Gramsci con inversione del senso di marcia di Via Pizzecolli nel tratto compreso tra via Bernabei e Piazza San Francesco e OBBLIGO DI SVOLTA A DESTRA in Via Pizzecolli all’intersezione con Via Matas (i veicoli in transito in Piazza Plebiscito e in Via Bernabei hanno l’OBBLIGO DI SVOLTARE A DESTRA in direzione Via Pizzecolli).

in Piazza della Repubblica

in Scalo Vittorio Emanuele

in Corso Stamira – Via Marsala e obbligo di svolta a destra in Corso Stamira intersezione Via Marsala;

in Corso Stamira sarà creata una corsia protetta da Via Cialdini a Via Leopardi che consente l’immissione su Via Podesti;

In SS681, comprese la rampe di accesso e uscita;

Lungomare Zona Industriale Via Vanoni (i veicoli verranno dirottati su Via Einaudi)

Via Einaudi bretella che costeggia accesso area FFSS e Anconambiente

in Largo Borgo Pio

in Piazzale Italia i veicoli dei concorrenti potranno accedere fino all’ingresso del Parcheggio Scambiatore degli Archi

in Via Mattei controviale laterale

in Via Pantaleoni

nell'area sottostante il by pass della Palombella.

GLI AUTOBUS DELLA LINEA URBANA ED EXTRAURBANA NON POTRANNO ACCEDERE LUNGO IL PERCORSO GARA dalle ore 06.00 alle ore 12.00 e saranno soppressi o effettueranno percorsi alternativi.

I MEZZI DI ANCONAMBIENTE NON POTRANNO ACCEDERE LUNGO IL PERCORSO e pertanto non potranno effettuare operazioni di recupero a partire dalle ore 7, fino al termine della manifestazione.

Ulteriori provvedimenti limitativi, compreso l’anticipo od il posticipo dell’orario indicato per la chiusura delle strade interessate all’evento sportivo, potranno essere adottati se ritenuti utili al fine della fluidità e sicurezza della circolazione stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dieci di Ancona: l'ex mezza maratona dedicata alla memoria di Lorenzo Farinelli

AnconaToday è in caricamento