menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelfidardo: in casa coltiva marijuana, giovane agli arresti domiciliari

Nel giardino di casa coltivava piante di marijuana. E' questa la scoperta delle forze dell'ordine che hanno perquisito l'abitazione di un giovane 21enne di Castelfidardo. Nel bagno custodiva anche un panetto di hashish

Dopo aver perquisito la sua abitazione, i Carabinieri della Stazione di Castelfidardo, hanno trovato tutto quello che serviva per la coltivazione e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

E' successo ieri, intorno alle 14:00, in Via 1° Maggio, nella casa di un giovane 21enne, A. A., originario della provincia di Brindisi.
Il ragazzo nel giardino di casa, coltivava una piantina di marijuana e nel bagno, all'interno di una specchiera, aveva custodito mezz'etto di hashish ed un bilancino di precisione. Dopo ulteriori perquisizioni, nel garage sono stati trovati anche 76 semi di canapa indiana ed un grammo di eroina da fumo.

Il giovane è stato subito arrestato, davanti ai genitori, increduli, che hanno dichiarato di essere del tutto all'oscuro delle attività illecite del figlio. Il giovane ha poi patteggiato una pena di 10 mesi e il pagamento di una multa di 2mila euro, con pena sospesa e remissione in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento