Cucina

Ricette del Territorio, gusto e semplicità con il "Coniglio in padella"

Coniglio in padella (blog.giallozafferano.it)

LA RICETTA. (blog.giallozafferano.it)

INGREDIENTI. (4 persone)
1 coniglio di media grandezza,
300 g di sottaceti,
200 g di olive verdi,
200 g di olive nere,
un mazzetto di salvia,
un mazzetto di maggiorana,
un mazzetto di rosmarino,
3 spicchi di aglio in camicia,
sale e pepe q.b,
un pizzico di peperoncino,
olio extravergine di oliva,
un bicchiere di vino bianco fermo.

PREPARAZIONE.
 Il coniglio deve essere pulito, lavato e ben tagliato, se non sapete effettuare questa operazione affidatevi al vostro macellaio di fiducia. Una volta che avrete il coniglio a pezzi, lasciatelo comunque in acqua per alcune ore e poi lasciatelo scolare bene dall’acqua in eccesso. In un ampio tegame scaldate dell’olio d’oliva e fate rosolare gli spicchi d’aglio. Unite il coniglio a pezzi, e mescolate con un cucchiaio di legno al fine di lasciarlo rosolare per bene in maniera uniforme, abbassate il fuoco e coprite lasciando cuocere lentamente. Dopo circa dieci minuti dall’inizio della cottura unite tutte le erbe aromatiche, le olive e i sottaceti, alzate la fiamma, bagnate con il vino bianco e fate evaporare, unite un bicchiere di acqua tiepida, abbassate il fuoco, coprite e continuate la cottura per almeno un’ora , un’ora e mezza. Aggiustate di sale e pepe e spolverate con  un pizzico di peperoncino. Se vedete che il “sugo” di cottura si asciuga troppo unite altra acqua, per avere un coniglio tenero e morbido deve cuocere a fuoco dolce e non deve mai rimanere “troppo asciutto” altrimenti si secca e si indurisce! Spegnete il fuoco e portate a tavola! Vedrete che in questa maniera, il coniglio risulterà morbido e gradevole e … Buon appetito a tutti! 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette del Territorio, gusto e semplicità con il "Coniglio in padella"

AnconaToday è in caricamento