menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sequestro di borse a Civitanova Marche

Il sequestro di borse a Civitanova Marche

Vendeva borse copiate dalle grandi griffe: denunciata la responsabile del negozio

I finanzieri hanno scoperto 205 articoli contraffatti. Avevano stile e colori molto simili ai brand super lusso

Vendeva nel suo negozio borse e zaini quasi uguali per stile e colori a quelle griffate Gucci, Chanel, Yves Saint Laurent, Valentino e Louis Vuitton. I militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato in un negozio di Civitanova Marche 205 articoli di pelletteria mentre la responsabile è stata denunciata per ricettazione, introduzione e commercio di prodotti con segni falsi.

I militari, visti i materiali impiegati, il confezionamento e il prezzo di vendita praticato, hanno avviato un controllo minuzioso nel negozio rilevando l’assenza di idonea documentazione che legittimasse l’uso dei marchi. La responsabile dell’esercizio è stata denunciata, a piede libero, alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Macerata per i reati di ricettazione, introduzione e commercio di prodotti con segni falsi. I finanzieri, inoltre, daranno seguito ad una verifica della posizione fiscale della commerciante al fine di individuare eventuali ulteriori profili di irregolarità nella gestione dell’attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento