rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Senigallia

Salgono sullo yacht ormeggiato e bivaccano per due giorni, identificato uno dei giovani

Il ventenne è stato tradito da alcuni indizi trovati a bordo. I carabinieri lavorano per identificare gli altri membri del gurppo

SENIGALLIA - Bivacco all'interno della barca ormeggiata al porto di Senigallia, i carabinieri hanno identificato uno dei giovani responsabili. L'episodio risale allo scorso giugno, quando un gruppo di ragazzi era salito a bordo dell'imbarcazione restando un paio di giorni. Tra questi anche un 20enne senza fissa dimora che è stato incastrato da alcuni indizi ritrovati a bordo.

Continuano le indagini per risalire agli altri componenti del gruppo. Furono i proprietari a trovare a bordo materassi sporchi di pipì e alcune parti di arredo danneggiate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salgono sullo yacht ormeggiato e bivaccano per due giorni, identificato uno dei giovani

AnconaToday è in caricamento