rotate-mobile
Cronaca

Voragini sull’asfalto, il consigliere Ippoliti: «La candidata Simonella intervenga sulle questioni della città»

Uno slalom tra le buche lungo le strade cittadine. Questa volta a rischiare i pneumatici è stato il consigliere comunale Arnaldo Ippoliti (60100) che ha subito avvertito la Polizia locale

ANCONA - «Come tutte le mattine vado in Tribunale - racconta l’avvocato Arnaldo Ippoliti, consigliere comunale della lista civica 60100 -, mentre passo per via Vecchini prendo la prima voragine: una buca profondissima». E, come se non bastasse, all’imbocco della Galleria Risorgimento «c’è una altra seconda buca - prosegue il consigliere -, pericolosissima per gli scooter e per le auto. Al che chiamo subito i vigili per intervenire». 

L’allarme

«Visto che queste buche stanno lì da almeno uno-due mesi - s’interroga Ippoliti - può essere che i nostri assessori-amministratori non si attivano per eliminare questi pericoli per la sicurezza di noi tutti?». Ippoliti incalza: «i nostri assessori non usano le autovetture? Non percorrono le strade cittadine?». E dopo la sequela di domande, fornisce anche la risposta: «evidentemente i nostri amministratori non hanno a cuore la sicurezza dei loro concittadini». Tanta la preoccupazione del consigliere Ippoliti che si è sentito in dovere di allertare la Polizia municipale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragini sull’asfalto, il consigliere Ippoliti: «La candidata Simonella intervenga sulle questioni della città»

AnconaToday è in caricamento