Vongole contaminate, vietato il consumo: i commercianti ritirano i prodotti

A farlo sapere è il comune perché, dai controlli effettuati, risulta superato il limite di Escherichia Coli, batteri che vivono nella parte inferiore dell'intestino di animali a sangue caldo

Foto di repertorio

Vietata l'immissione al consumo delle vongole nel tratto di mare dell'estremità sud spiaggia della “Vedova” fino al ristorante spiaggia Mezzavalle. A farlo sapere è il comune di Ancona perché, dai controlli effettuati da Asur Marche area vasta 2, risulta superato il limite di Escherichia Coli, batteri che vivono nella parte inferiore dell'intestino di animali a sangue caldo e che, se in quantità eccessiva, può detemrinare malattie intestinali. I produttori sono tenuti ad attivare le procedure del ritiro del prodotto già commercializzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento