Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Volley e giornalismo in lutto, è morto Adelio Pistelli

Giornalista sportivo considerato uno dei massimi esperti di pallavolo, si è spento questa mattina all'età di 65 anni. Il funerale sarà celebrato sabato 21 novembre alle 10 a Falconara, alla Parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario

Adelio Pistelli

È lutto nel mondo del volley e del giornalismo per la scomparsa di Adelio Pistelli. Aveva 65 anni. Si è spento questa mattina a Marotta di Mondolfo, dove risiedeva da qualche anno dopo una vita intera passata a Falconara, al termine di una lunga incurabile malattia. Considerato uno dei massimi esperti italiani di pallavolo, Pistelli aveva iniziato con il Corriere Adriatico per poi passare al Resto del Carlino, fino alla ribalta nazionale con il Corriere dello Sport. Recentemente era tornato al Corriere Adriatico per il quale curava una rubrica sul volley regionale.

«Cercava di dare sempre la sua impronta a ciò che scriveva – è il ricordo di Tarcisio Pacetti, storico ds della Pallavolo falconarese – Quando dopo Pescara tornai a Falconara, scrisse "la Kutiba è una polveriera". Gli chiesi il perché e lui disse che pensava avrei portato qualcosa di nuovo. Lo vedo ancora, in Grecia, quando con la squadra andammo a giocare contro il Panathinaikos e fummo assaliti dai tifosi greci, fu l'unico a mantenere la calma, ad allontanarsi dentro una segreteria e prendere il telefono per allertare l'Ambasciata Italiana. Quando arrivò il tramonto della pallavolo cittadina disse che questa storia andava raccontata. Nacque così il libro "Falconara, una città sotto rete».

Al giornalismo, Pistelli unì la scrittura di libri. Tra i suoi titoli, "Anastasi, il Nano diventato Gigante si racconta", "Samuele Papi, il Fenomeno", il fotografico "Una passione lunga 50 anni. La pallavolo a Falconara. 1961-2011", realizzato con Lamberto Giordani e "Guerini: un'impronta per la A", dedicato ai 5 anni del mister dell'Ancona promossa nella massima serie calcistica. «Uno che andava dritto, uno dei colleghi più preparati – lo racconta Andrea Carloni, presidente regionale dell'Unione Stampa Sportiva Italiana – fu per due volte membro del consiglio Ussi e mio vicepresidente. Insieme abbiamo condotto una trasmissione su Radio Center Music: Attenti a quei due. Era un programma tra il serio e il faceto. Adelio era anche una persona cui piaceva scherzare e stare insieme alla gente».

Commosso il ricordo del sindaco Goffredo Brandoni. "Conosco Adelio - si legge in una nota - da quando eravamo ragazzi e non abbiamo mai perso i contatti. Prima per commentare le vicende sportive, negli ultimi tempi, purtroppo le nostre conversazioni si erano spostate sui problemi di salute. L’ultimo nostro incontro è stato all’ospedale di Torrette, dove l’ho trovato molto provato. Ricorderò sempre Adelio come una persona ironica, con un grande senso dell’humor ed una grande passione per lo sport in genere ma soprattutto per la sua pallavolo: un esempio da imitare per molti giovani. Mi stringo al dolore della famiglia che questa mattina mi ha comunicato la triste notizia. Ciao Adelio”.

"Non era solo un giornalista sportivo - gli fa eco il vicesindaco Clemente Rossi - ma a tutto tondo. Tagliente e sincero. Ricordo ancora alcuni servizi precisi e pungenti quando scriveva anche sulla cronaca locale per Il Resto del Carlino. Ha dato tanto allo sport che amava, la pallavolo, e a Falconara, che grazie alla sua penna e ai meriti sportivi guadagnati sul campo, è stata conosciuta in Italia è fuori dai confini nazionali. In questi ultimi hanno ha contribuito alla valorizzazione della disciplina in città e a conseguire il sogno di riunire tutte le anime cittadine del volley sotto un'unica bandiera ed è stato tra i promotori del consorzio che riunisce le scuole pallavolisti che falconaresi. Esprimo le mie condoglianze alla famiglia di Adelio".

"Domenica - informa il Sindacato Giornalisti delle Marche - su tutti i campi della Superlega e della serie A2 di volley sarà osservato un minuto di raccoglimento in suo ricordo. Il Sigim si unisce al dolore di familiari e colleghi e ricorda la lunga militanza di Adelio tra i dirigenti dell'Ussi quale momento importante della sua appassionata costruzione professionale".

Il funerale sarà celebrato sabato 21 novembre alle 10 a Falconara, alla Parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley e giornalismo in lutto, è morto Adelio Pistelli

AnconaToday è in caricamento