Visite formative, in aula consiliare gli studenti di San Lorenzo in Campo

Ad accoglierli a Palazzo Leopardi, il vicepresidente dell'Assemblea legislativa, Renato Claudio Minardi

Porte aperte dell'aula consiliare di Palazzo Leopardi per 14 alunni della scuola primaria di San Lorenzo in Campo, Istituto comprensivo "Binotti" di Pergola.

Gli studenti, accompagnati da due maestre, sono stati accolti dal vicepresidente dell'Assemblea legislativa, Renato Claudio Minardi. Dopo aver illustrato ai ragazzi i compiti e il funzionamento di Consiglio regionale e Giunta, Minardi ha risposto a numerose domande e concluso la sua breve lezione di educazione civica esortando gli studenti a non avere timore di avvicinarsi alla politica. “Fare politica significa mettersi al servizio degli altri – ha detto – è un modo per essere utili alla comunità, facendo scelte importanti nell'interesse di tutti”. E ancora: “Credete nelle vostre idee - ha concluso Minardi - e portatele avanti sempre con fermezza e convinzione”.

Al termine della visita ai bambini è stato consegnato l'attestato di partecipazione e donati il segnalibro della Biblioteca regionale e alcuni volumi editi nella collana "Conoscere il Consiglio". Il progetto di visite formative, pensato con l'obiettivo di avvicinare le giovani generazioni alle istituzioni, ogni anno porta a Palazzo Leopardi centinaia di studenti marchigiani. Dall'anno scorso il progetto è stato ampliato con visite anche a Palazzo delle Marche, sede istituzionale dell'Assemblea legislativa, e alla Biblioteca regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento