Cronaca

Il cinema dà l'addio a Virna Lisi: la grande attrice si è spenta a 78 anni

Lutto nel mondo del cinema. L'attrice nata ad Ancona nel 1936, si è spenta a Roma a causa di una grave malattia. Nella sua carriera ha vinto sei Nastri d'argento e 2 David di Donatello

Virna Lisi si è spenta giovedì mattina a Roma a causa di una grave malattia.

Nata ad Ancona nel 1936, dopo aver vissuto a Jesi, suo padre Ubaldo si trasferì per motivi di lavoro a Roma. Qui Virna fu scoperta dal produttore cinematografico Antonio Ferrigno, che la mise sotto contratto ad appena 14 anni. Nel 1960 sposò l'architetto romano Franco Pesci (allora presidente della Roma) da cui ha avuto suo figlio, Corrado, nato due danni dopo.

Nella sua carriera Virna Lisi ha vinto ben sei Nastri d'argento e due David di Donatello.

IL CORDOGLIO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE. “Il suo viso e la sua sensibilità avevano conquistato generazioni di spettatori – dichiara il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli - ai quali, sono certa, la nostra concittadina mancherà moltissimo.  Mi sento di ricordare un episodio: con grande correttezza ed empatia  rifiutò in passato l'attribuzione della civica benemerenza del nostro Comune, il ciriachino, perché sapeva di non potere partecipare alla cerimonia e non voleva   deludere le aspettative. Perdendo Virna Lisi,  viene a mancare un importante punto di riferimento per la comunità e ci auguriamo che a lei si ispirino artisti e artiste  come modello di serietà, professionalità e profonda umanità”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cinema dà l'addio a Virna Lisi: la grande attrice si è spenta a 78 anni

AnconaToday è in caricamento