rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Piano / Corso Carlo Alberto

«Correte, la sta picchiando», litigio choc in mezzo alla strada: aggredisce la moglie ma il passante lancia l'allarme

Sul posto sono intervenute le Volanti della polizia. A lanciare l'allarme un anconetano 50enne. Purtroppo la coppia non è nuova a questo genere di episodi

ANCONA - Erano passate da poco le 19 quando gli agenti delle Volanti sono intervenute in corso Carlo Alberto dopo la segnalazione al Nue 112 di una lite che stava avvenendo in strada tra un uomo e una donna. Arrivati sul posto gli agenti della questura dorica hanno individuato la persona che aveva lanciato l’allarme, un 50enne anconetano, che a sua volta ha spiegato ai poliziotti cosa stava accadendo: una donna di origine bengalese di circa trent’anni era stata aggredita poco prima dal marito in mezzo alla strada. L’uomo, 40enne suo connazionale, non era nuovo a questo genere di episodi. Infatti era stato già indagato per maltrattamenti in famiglia e addirittura colpito da un ammonimento disposto dal questore per fatti simili avvenuti nei mesi precedenti. Anche in quell’occasione era intervenuta la polizia su segnalazione del numero d’emergenza.

Così, una volta compresa la situazione, gli agenti della questura hanno messo in sicurezza la donna insieme alla figlia minorenne. Dopodiché il marito è stato allontanato d’urgenza, su disposizione del pubblico ministero di turno Laurino, dalla casa dove viveva insieme alla moglie e alla prole. Il Questore di Ancona Cesare Capocasa ha aggiunto: «Le piazze, i corsi, i viali della nostra città devono essere luoghi di socializzazione pacifica ed integrazione sociale, non di scontro e violenza gratuita».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Correte, la sta picchiando», litigio choc in mezzo alla strada: aggredisce la moglie ma il passante lancia l'allarme

AnconaToday è in caricamento