Picchiata dal marito-padrone, secondo lui la donna viveva troppo all'occidentale

Era geloso di sua moglie, a tal punto da arrivare a controllarla e picchiarla. Uno dei motivi? La donna si era troppo occidentalizzata

Era geloso di sua moglie a tal punto da arrivare a controllarla costantemente ed a picchiarla. Il motivo? Secondo lui la donna, originaria del sud-est asiatico, viveva troppo all'occidentale. Questa storia di violenza arriva da Senigallia ed a chiedere aiuto è una donna residente in città. La vittima però, nonostante i soprusi e le violenze, ha si chiesto aiuto alle forze dell'ordine, ma ha voluto dare un'altra possibilità a suo marito, rimanendo a vivere con lui. La giovane infatti con la denuncia avrebbe ottenuto un cambio di atteggiamento da parte di suo marito, che però resta monitorato da parte delle forze dell'ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento