Vino, gli Uffizi presentano il nuovo look brindando marchigiano

In primo piano la selezione di vini a cura dell’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt) con Vernaccia di Serrapetrona, Verdicchio di Matelica e dei Castelli di Jesi

L’intervento di Alberto Mazzoni, direttore dell’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt), oggi a Palazzo Pitti

 I vini e la gastronomia delle Marche e delle sue aree rurali terremotate protagonisti oggi a Palazzo Pitti, in occasione della presentazione della nuova identità visiva alle Gallerie degli Uffizi di Firenze, il complesso museale toscano più famoso al mondo. In primo piano la selezione di vini a cura dell’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt) con Vernaccia di Serrapetrona, Verdicchio di Matelica e dei Castelli di Jesi.

Un centinaio i giornalisti presenti, oltre a istituzioni e stakeholder del mondo dell’arte, per l’anteprima della nuova strategia di comunicazione sviluppata da Carmi e Ubertis in collaborazione con il dipartimento di Comunicazione digitale delle Gallerie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento