Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Vino e solidarietà, il movimento "Turismo del Vino Marche" dona 7.500 euro al centro Papa Giovanni XXIII

Il Movimento Turismo del Vino Marche aveva scelto il Centro Papa Giovanni XXIII come partener solidale delle "cantine aperte"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

A Maggio scorso in occasione di "Cantine Aperte", il Movimento Turismo del Vino Marche ha scelto il Centro Papa Giovanni XXIII Onlus come partener solidale dell'iniziativa. Per ogni calice venduto venivano destinati 0.50 cent a sostegno dei progetti promossi dal Centro che da 18 anni si occupa di servizi per la disabilità gestendo due Comunità Residenziali e due Centri Diurni. Lunedì 30 Novembre all'interno della conferenza stampa per la presentazione di "Cantine di Natale" la presidentessa Serenella Moroder ha consegnato ai rappresentanti del Centro la somma raccolta di €7.500. Una cifra importante che verrà destinata all'acquisto di un nuovo pulmino attrezzato per il trasporto degli ospiti disabili.

Il Centro Papa Giovanni XXIII è onorato e felice della donazione ricevuta. Ringrazia  il Movimento Turismo Vino Marche per averlo virtualmente ospitato in tutte le cantine aderenti nelle giornate di Maggio e aver fatto entrare in tal modo la solidarietà all'interno di questa manifestazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vino e solidarietà, il movimento "Turismo del Vino Marche" dona 7.500 euro al centro Papa Giovanni XXIII

AnconaToday è in caricamento