Villa Musone: spacciava anabolizzanti, denunciato 52enne

I carabinieri di Loreto e di Osimo hanno denunciato per ricettazione un cittadino senigalliese di 52 anni, P. L., già noto alle forze dell'ordine: deteneva 15 confezioni di anabolizzanti potenzialmente pericolosi

I carabinieri di Loreto e di Osimo hanno denunciato per ricettazione un cittadino senigalliese di 52 anni, P. L., già noto alle forze dell’ordine.

Nel corso di una perquisizione effettuata nell’abitazione dell’uomo a Villa Musone alla ricerca di sostanze stupefacenti, i militari hanno infatti rinvenuto, nascoste dietro il pannello di una scarpiera, 8 confezioni di “Testovis”, 2 confezioni di “Testoviron” e 5 confezioni di “Gonasi”, tutti medicinali contenenti sostanze anabolizzanti e considerati potenzialmente pericolosi per la salute.

In seguito ad accertamenti gli uomini dell’arma hanno stabilito che i flaconi di medicinale erano stati rubati, e venivano detenuti in casa dell’uomo per lo smercio clandestino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento