Overdose al parco vicino ai bambini, salvato da un uomo a spasso con il cane

Il passante ha dato l'allarme al 118, sul posto anche i carabinieri: il 40enne è stato rianimato e portato d'urgenza all'ospedale

Una casualità. Grazie la fiuto del suo cane, un uomo a passeggio ha potuto lanciare l’allarme e salvare la vita a un tossicodipendente che era steso sull’erba, in overdose, nel parco di Villa Beer, vicino ai bambini che stavano giocando. Il quarantenne, conosciuto per i problemi con la droga, è stato rianimato dal 118, intervenuti insieme alla Croce Rossa, ieri mattina. Fortunatamente si è ripreso grazie alla somministrazione di un farmaco in grado di neutralizzare l’effetto degli oppiacei, ma ha rischiato la vita. Ora è ricoverato all’ospedale di Torrette. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti anche i carabinieri del Norm. Il fatto è avvenuto all’interno dello sgambatoio per cani del parco di Villa Beer, alle Grazie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento