Cronaca Falconara Marittima

«Vigili di m...», minacce agli agenti e poi l'aggressione: arrestato un 19enne

I carabinieri di Falconara hanno bloccato il ragazzo che, dopo l'aggressione, era scappato per rifugiarsi nell'androne di un palazzo

Dovrà presentarsi al Comando di polizia locale di Falconara tre volte a settimana il 19enne arrestato dai Carabinieri della locale Tenenza nella serata di sabato 18 settembre per aver aggredito in preda all'alcol un agente di polizia locale a Castelferretti. Il giudice Carlo Cimini questa mattina ha convalidato l’arresto del ragazzo per oltraggio, resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate perché commesse nei confronti di un pubblico ufficiale e ha disposto l'obbligo di firma.

L'episodio di violenza 

Sabato sera, senza un motivo preciso, il 19enne aveva iniziato ad insultare i vigili per poi aggredirne uno, prendendolo a calci e stringendogli le mani attorno al collo. Ad assistere alla brutale scena c'erano anche dei passanti accorsi in aiuto dell'agente in difficoltà. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Falconara che, guidati dal comandante Michele Ognissanti, hanno gestito la situazione e arrestato il giovane che nel frattempo era scappato rifugiandosi all'interno dell'androne di un palazzo.  

In aula 

Proprio gli operatori della polizia locale, che il giovane ha vilipeso prima verbalmente, poi con una vera e propria aggressione fisica, avranno dunque il compito di verificare che il 19enne rispetti le disposizioni del giudice. Questa mattina l'agente aggredito era presente in aula per assistere alla direttissima. Il giovane affronterà il processo il 19 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vigili di m...», minacce agli agenti e poi l'aggressione: arrestato un 19enne

AnconaToday è in caricamento