Cronaca

Il video sui gay del candidato Pd, bufera sui social: Fabio Ragni accusato di omofobia

“Chi mi conosce sa che persona sono, sa che mi sono battuto per i diritti degli omosessuali"

Si intitola “Acqua di frogio” ed è il video intorno al quale si sta scatenando una nuova bufera che vede al centro esponenti del Partito Democratico di Ancona. Questa volta sul banco degli imputati, a una settimana esatta dall’espulsione di Diego Urbisaglia per il post imbarazzante su Carlo Giuliani, c’è Fabio Ragni (foto in basso a sinistra): aspirante candidato alla segreteria provinciale. L’accusa è quella di omofobia dopo che il sito gaypost.it ha rilanciato un vecchio video dei Ragni che, oltre la politica, si diletta come regista a raccontare la storia di un giovane gay che trova la sua strada spruzzandosi uno speciale profumo. “Acqua di frogio”, appunto (GUARDA IL VIDEO). Da Gaypost, in un attimo i commenti sono diventati uno tsunami di proteste contro il democrat jesino che poche ore prima, aveva chiamato a raccolta su Facebook le nuove generazioni in vista del congresso provinciale di Ancona.

Fabio Ragni-2LA DIFESA. “Chi mi conosce sa che persona sono, sa che mi sono battuto per i diritti degli omosessuali - scrive Ragni su Facebook - sa che ero a favore di una legge Cirinnà che prevedesse i matrimoni e non solo le unioni civili. Detto questo mi scuso con tutta la comunità gay se il video che ho fatto ha offeso. Mi dispiace, non ho giustificazioni, se non il fatto che il video in questione è stato fatto molto tempo fa. Ho poi provveduto a rimuoverlo in tempi non sospetti perché ho, ben pensato, fosse di cattivo gusto. Concludo dicendo due cose: 1. La cosa che più mi spiace è essere dipinto come quello che non sono; 2. Spero di non essere martoriato per un errore goliardico di oltre 3 anni fa; sono disponibile per essere contattato da chiunque voglia maggiori informazioni. P.S. Grazie a tutti coloro che in queste ore mi hanno girato i loro messaggi di stima, affetto ed incoraggiamento”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il video sui gay del candidato Pd, bufera sui social: Fabio Ragni accusato di omofobia

AnconaToday è in caricamento