rotate-mobile
Cronaca

Viabilità caos all'ospedale, il 118 chiama ma le ambulanze sono bloccate

Il parcheggio selvaggio e la mole dei servizi paralizza il transito della mattinata tra il pronto soccorso e la camera mortuaria

La viabilità interna dell'ospedale di Torrette in overbooking. Tanto che le ambulanze, chiamate dal 118 per intervenire in un appartamento di Ancona a soccorrere un anziano caduto, hanno ritardato circa 15 minuti a partire. Colpa della concomitanza con vari servizi, l'affollata camera ardente del vigile del fuoco Cristiano Lucidi e anche il soccorso al 77enne di Torrette poi deceduto dopo lo schianto di questa mattina sulla Flaminia. Con il budello di strada tra obitorio e pronto soccorso colmo di auto all'inverosimile e, complice la maleducazione di qualcuno, impraticabile. L'incività stavolta ha preso le sembianze di una Volkswagen piazzata proprio davanti alla porta d'uscita dei mezzi di soccorso.

Con la quale hanno dovuto fare i conti i membri dell'equipaggio di un'ambulanza chiamata dal 118 per tornare di corsa ad Ancona. C'è un anziano caduto in casa da soccorrere. Per fortuna si tratta di un codice giallo. Non è in pericolo di vita. L'uomo però resta sul posto più del previsto proprio a causa della partenza ritardata. Poi si è riusciti a individuare il proprietario del mezzo che ostruiva il passaggio e a sfilare a sirene spiegate per cercare di recuperare lo svantaggio accumulato. Una situazione ormai insostenibile, quella dell'ospedale di Torrette, ma che non sfugge all'attenzione della direzione sanitaria che ha promesso interventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità caos all'ospedale, il 118 chiama ma le ambulanze sono bloccate

AnconaToday è in caricamento