rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Viabilità caos all'ospedale: «Pronti a rimozioni e multe contro gli incivili»

Il direttore generale Michele Caporossi annuncia il pugno di ferro contro i furbetti della sosta in ospedale: «Accade ovunque ma da noi è ancor più inaccettabile»

Convenzioni con la Polizia Municipale e con Conerobus per attivare vigili e ausiliari contro il parcheggio selvaggio. Più un'altra convenzione per passare dalla sanzione pecuniaria alle maniere forti della rimozione coatta. L'azienda ospedaliera Ospedali Riuniti di Ancona mostra i muscoli contro la piaga del parcheggio selvaggio all'ospedale regionale di Torrette. Tra corsie d'emergenza e parcheggi disabili occupati impunemente e paralisi del traffico.

Come avvenuto questa mattina con un'ambulanza chiamata al servizio ma impossibilitata dalla presenza di una Volkswagen piazzata davanti all'uscita dei mezzi di soccorso. «Capita da noi come da altre parti - dice Michele Caporossi, direttore generale di Ospedali Riuniti - ma qui è più grave e inacccettabile perché parliamo di emergenze. Ci siamo attivati con le convenzioni anche perché questa è un'area privata. È un problema di inciviltà, ci sono persone che pensano di essere padrone della strada. La nostra reazione è rapportata alla gravità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità caos all'ospedale: «Pronti a rimozioni e multe contro gli incivili»

AnconaToday è in caricamento