rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Montedago / Via di Pontelungo

Strisce pedonali tra due curve: «E’ da un anno che aspettiamo un semaforo»

Residenti esasperati in via di Pontelungo. L'attraversamento pedonale è un incubo: «Per far attraversare la mia compagna con il passeggino sono io a dover andare avanti e fermare il traffico»

ANCONA - Strada vecchia di Pontelungo, praticamente difronte al cimitero del Pinocchio. Le strisce pedonali per attraversare ci sono, ma a ridosso di due curve. La visibilità per le vetture che arrivano, anche a velocità sostenuta, è già ridotta e per chi guida in direzione Baraccola ci si mette anche la folta vegetazione a bordo strada a complicare le cose. «Attraversare qui è una roulette russa- spiega Carlo Piccinini, uno dei residenti- aspettiamo un semaforo a chiamata da un anno, ma il Comune è sparito». In zona vive una decina di famiglie. Lo stesso Carlo ha un bambino piccolo: «Per attraversare devo andare avanti io, fermare le macchine e far passare la mia compagna con il passeggino. Vorremmo semplicemente attraversare in sicurezza». (GUARDA IL VIDEO)

«L’assessore Foresi e i tecnici erano venuti a fare un sopralluogo circa un anno fa, l’ipotesi di dossi artificiali era caduta subito e avevamo chiesto un semaforo a chiamata. Ancora nulla, ma qui c’è già stato un investimento con una persona portata via in ambulanza diversi mesi fa- continua Piccinini- gli unici momenti in cui siamo relativamente tranquilli è quando la pattuglia dei carabinieri organizza qui dei posti di blocco, solo allora la gente rallenta». Un altro residente, Pierino Galli, richiama l’attenzione sul segnale verticale che indica la presenza di strisce pedonali: c’è, ma è letteralmente a ridosso dell’attraversamento: «Nessuno sbucando da una delle due curve ha il tempo di vederlo». 

via ponteungo attraversamento strisce pedonali-3

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce pedonali tra due curve: «E’ da un anno che aspettiamo un semaforo»

AnconaToday è in caricamento