Cronaca Rione degli archi / Via Guglielmo Marconi

Scappa alla vista della Volante: «Testavo l'efficacia degli energy drink»

L'uomo si è dato alla fuga con tanto di grosso borsone in spalla schivando le auto in sosta. La sua giustificazione non ha convinto la polizia

«Non stavo scappando, volevo solo vedere se queste bibite energetiche che bevo funzionano». Questa la giustificazione di un uomo di origine straniera che ieri sera in via Marconi si è dato alla fuga dopo aver visto una pattuglia delle Volanti che si avvicinava per controllarlo.  

Gli agenti lo avevano visto camminare a passo spedito mentre portava in spalla uno zaino voluminoso. La cosa è balzata subito all'occhio anche perché l'uomo era alto quasi due metri. I poliziotti, insospettiti, si sono avvinati con l'auto di ordinanza con l'intenzione di controllarlo ma, non appena ha visto le forze dell'ordine, è corso via come un fulmine. Con un balzo e due falcate si è rapidamente dileguato, schivando le auto pargheggiate lungo la strada. I poliziotti a quel punto lo hanno inseguito e, dopo circa 600 metri, sono riusciti a fermarlo e ad identificarlo. Nonostante tutte le sue giustificazioni la polizia non ha creduto alla versione ed è scattatata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Essendo anche senza documenti è stato accompagnato all'ufficio immigrazione della questura per il proseguo delle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa alla vista della Volante: «Testavo l'efficacia degli energy drink»

AnconaToday è in caricamento