Cronaca Stazione / Viale Giordano Bruno

Via Bruno: voleva le siringhe gratis, aggredisce farmacista

Aggressione ieri mattina alla "Farmacia della Ferrovia", in via Giordano Bruno. Al rifiuto della farmacista di avere le siringhe gratis un balordo le ha lanciato addosso un pesante posacenere

La Farmacia della Ferrovia

Aggressione ieri mattina alla “Farmacia della Ferrovia”, in via Giordano Bruno, fortunatamente senza serie conseguenze se non lo spavento e la rabbia per l'ennesimo atto di violenza in quel “triangolo delle Bermude” anconetano, che ha i suoi vertici alla Stazione, al Piano e al Porto.
Un balordo è entrato nell'esercizio e ha chiesto alla farmacista di avere delle siringhe gratis, la richiesta è poi diventata una pretesa, che è esplosa nella stizza di fronte al rifiuto della dottoressa: l'uomo ha preso la prima cosa che gli è capitata a tiro – un pesante posacenere – e l'ha scagliato a tutta forza contro la professionista davanti allo sguardo sbigottito dei clienti presenti nel locale.

Per fortuna, come si è detto, l'impeto della rabbia ha inficiato la mira dell'uomo,che non è riuscito a colpire la farmacista. I carabinieri sono stati immediatamente contattati e hanno messo a verbale la nuova pagina del romanzo (micro)criminale della città.
Dopo le bottigliate a piazza Ugo Bassi per un cellulare, il presunto stupro del Parco Ricci e le overdose degli Archi, sale la tensione del Comitato Cittadino per Piazza Rosselli, che si riunisce questa sera per fare il punto della situazione e spronare autorità politiche e giudiziarie a mantenere le promesse fatte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Bruno: voleva le siringhe gratis, aggredisce farmacista

AnconaToday è in caricamento