Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Le Grazie / Via Beniamino Gigli

Via Gigli: pazzo di gelosia, per calmarlo arrivano polizia ed esercito

Momenti di tensione ieri in via Gigli: attorno alle 15 e 30 un uomo, folle di gelosia nei confronti della sua fidanzata, ha cominciato a prendere a calci il portone del palazzo dove la ragazza fa la badante

Nella foto: via Gigli

Momenti di tensione ieri in via Maggini: attorno alle 15 e 30 un nomade, folle di gelosia nei confronti della sua fidanzata, ha cominciato a prendere a calci il portone del palazzo dove la ragazza svolge la professione di badante, accudendo un anziano del condominio. Grida furiose e colpi violenti che hanno immediatamente attirato l’attenzione dei vicini, che preoccupati dal precipitare degli eventi hanno allertato le forze dell’ordine.

Sul posto è giunta quindi una pattuglia della polizia, e una camionetta dell’esercito è arrivata poco dopo per dare manforte. Nel frattempo anche i parenti e amici del nomade erano giunti sul posto, e fra il capannello degli astanti e i vicini si è creata una tensione palpabile, che solo l’intervento degli uomini in divisa è riuscita a sciogliere. L’uomo è stato quindi allontanato, e nel quartiere si è ristabilita la calma.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Gigli: pazzo di gelosia, per calmarlo arrivano polizia ed esercito

AnconaToday è in caricamento