Via Crucis, processioni in centro ed in alcuni quartieri: come cambia la viabilità

Si inizia alle ore 18.45 nel centro storico con la processione con partenza dal Duomo. Il corteo religioso con il transito dei partecipanti sulla sede stradale, avrà il seguente itinerario

In occasione delle celebrazioni per il Triduo Pasquale, venerdì prossimo, 30 marzo, si svolgeranno in centro e nei vari quartieri di Ancona alcune processioni per la commemorazione della Via Crucis, cortei che produrranno rallentamenti e modifiche alla circolazione: durante il transito del corteo sarà momentaneamente interdetta la circolazione veicolare e gli organizzatori adotteranno, secondo le indicazioni fornite dal Comando della Polizia Municipale nelle ordinanze di autorizzazione, le misure di “safety e security” così come previste dalla normativa, durante tutto lo svolgimento della iniziativa. 

Si inizia alle ore 18.45 nel centro storico con la processione con partenza dal Duomo. Il corteo religioso con il transito dei partecipanti sulla sede stradale, avrà il seguente itinerario: partenza con raduno in Cattedrale Piazza Duomo, il corteo poi proseguirà su Via Giovanni XXIII, Piazza del Senato, Via Ferretti, Piazza Stracca, Via Pizzecolli, Piazza San Francesco, Via Pizzecolli, Piazza Plebiscito.
Piazza Duomo Istituzione del divieto di sosta e fermata dalle ore 16.00 alle ore 21.00 per consentire concentramento dei fedeli.
Piazza del Senato Istituzione del divieto di sosta e fermata dalel ore 16.00 alle ore 21.00 nel tratto prospiciente la Chiesa degli Scalzi;
Istituzione del divieto di sosta e fermata dalle ore 16.00 alle ore 21.00 per metà piazza lato Chiesa degli Scalzi;
Piazza Stracca  Istituzione del divieto di sosta e fermata dalle ore 16.00 alle ore 21.00 nel tratto prospiciente la Chiesa S. Gesù (10 posti auto)

Più tardi, sempre venerdì 30 marzo, si svolgeranno le altre Via Crucis nei quartieri:
A Brecce Bianche, alle ore 21.00 
nella Parrocchia S. Gaspare del Bufalo con partenza: Via Crocioni civ. 63, Via Crocioni, Via Brecce Bianche, Via San Gaspare, Via Brecce Bianche, Via Sacripanti, P.za M. Troisi, 
Parrocchia S. Cuore con partenza: Via Crocioni civ. 63, Via Crocioni, Via Brecce Bianche, Via San Gaspare, Via Brecce Bianche, Via Sacripanti, P.za M. Troisi.
Parrocchia S. Giuseppe Moscati con partenza: Via Tiraboschi piazzale antistante Chiesa, Via Tiraboschi, Via Togliatti, Via Sacripanti, P.za M. Troisi.

Nel quartiere di Corso Carlo Alberto, alle ore 20.30, partenza: Via Marconi 213 c/o Farmacia della Ferrovia, Via Marconi, Via Saracini, P.za Medaglie D’Oro, Via Saracini, Via G. Pergolesi, C.so Carlo Alberto Chiesa S. Famiglia.
A Posatora, alle ore 21.00, partenza da  Via Monte Vettore, Via Monte Nerone con attraversamento giardini e piazzale Chiesa Antica, Via M.L. King, Via Brodolini, Via Ascoli Piceno, Via Scrima, Via Arcevia, Via Fabriano, Via Genga, Via Ascoli Piceno, Via Madre Teresa di Calcutta fino a “Buono Samaritano”.
A Tavernelle, partenza alle ore 21.20, partenza: Chiesa S. Maria di Loreto al Pozzetto, Via Croce, Via Gioberti,  Via del Castellano, Via Colleverde, Via Ugo Foscolo, Via Croce, Chiesa S. Maria di Loreto al Pozzetto.
Nel quartiere Grazie, partenza alle ore 21.00 salla Chiesa S. Francesco d’Assisi, Via Moroder, Via Gigli, Via Antinori, attraversamento Via Torresi, Via Camerano, Chiesa delle Grazie.
Nel quartiere di Torrette, partenza alle ore 21.00, da Via Aso, Via Lambro, Via Esino, attraversamento intersezione Via Conca, interno piazzetta Villa Turris, rientro in Chiesa.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento