Via Cardeto: picchia l'ex fidanzata e poi la deruba, in manette un uomo di 36 anni

E' successo tutto ieri sera nella via del centro. L'uomo avrebbe prima avuto un violento litigio con la donna, la sua ex fidanzata e convivente, poi l'avrebbe colpita con una catena. E' intervenuta la Polizia

Ha picchiato la fidanzata e poi l'ha derubata. E' finito in manette M. H., 36enne di origini marocchine ieri sera dopo esser stato trovato e fermato dagli agenti delle Volanti. L'accusa? Rapina e lesioni aggravate. Tutto è successo ieri sera dopo le 22:00 in via Cardeto. Alcuni vicini si sono accorti del trambusto e hanno subito allertato la polizia che è intervenuta sul posto, dove hanno trovato la donna. Lei, di origine rumena di 37 anni, avrebbe dichiarato agli agenti che l'uomo prima l'ha picchiata, poi l'ha colpita con una catena e poi le ha portato via la borsa.

Non ci è voluto molto per trovare il marocchino, che nel frattempo era arrivato in piazza Pertini, dove è stato preso dagli agenti con ancora in mano la borsetta della sua ex fidanzata. Ora il marocchino si trova rinchiuso nel carcere di Montacuto e dovrà presto rispondere delle accusa di fronte ad un giudice. L'ultimo intervento della polizia per sedare una rissa sempre in via Cardeto, solo pochi giorni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento