rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Scritte omofobe sulle vetrine, denunciato: ipotesi concorrenza sleale

L'uomo è ritenuto il responsabile delle scritte omofobe apparse giorni fa sulle vetrine di alcuni parrucchieri del centro

Vetrine dei parrucchieri imbrattate da scritte omofobe, denunciato un 54enne ritenuto responsabile degli atti vandalici.

 L’uomo è stato identificato dai carabinieri di Ancona Centro, presso i quali le vittime avevano sporto denuncia nei giorni scorsi, e non è escluso che alla base del gesto ci siano motivi di concorrenza commerciale. 
Ad incastrarlo sono state le immagini di videosorveglianza delle stesse attività. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte omofobe sulle vetrine, denunciato: ipotesi concorrenza sleale

AnconaToday è in caricamento