Venditori abusivi in spiaggia, maxi multe da 15mila euro

Agenti in borghese si fingono bagnanti per controllare le spiagge del Passetto e di Portonovo: sequestrati indumenti, radioline e occhiali da sole e altra merce

gli agenti con uno dei multati

È di tre denunciati il bilancio della maxi operazione messa in piedi dalla Questura di Ancona per reprimere il fenomeno della vendita abusiva di prodotti lungo le spiagge anconetane. Polizia e agenti dalla Municipale hanno lavorato questa mattina (giovedì 12 luglio) tra Passetto e Portonovo. Fingendosi bagnanti, gli Agenti in borghese della Municipale hanno così individuato alcuni soggetti che vendevano abusivamente nella spiaggia di Portonovo magliette da uomo e donna, vestiti, foulard, cappelli, costumi da bagno, lenzuola, copri letti, radioline, fazzoletti, fermacapelli,  asciugamani e altra merce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel contempo gli Agenti della Questura hanno monitorato la zona circostante pronti ad intervenire e chiudere ogni possibile via di fuga a bordo delle moto d’acqua e delle Volanti. I denunciati sono tutti e tre bengalesi residenti ad Ancona tra i 31 ed i 44 anni: sono scattati il sequestro della merce e multe per un importo complessivo di 15mila euro. Per uno dei tre è scattato anche l’accompagnamento in Questura per l’identificazione ed ulteriori accertamenti. I servizi di prevenzione antiabusivismo congiunti con la Polizia Municipale continueranno per tutta l’estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento