Porto: ambulante prende a testate finanziere e lo mette ko

Mano a mano che le Fiamme Gialle riscontravano irregolarità nella sua vendita di pesce, l'uomo si innervosiva sempre di più, fino a esplodere nel colpo di testa che ha messo temporaneamente ko un militare

Il fatto è accaduto questa notte, durante un normale servizio di polizia marittima compiuto da una pattuglia della Stazione Navale della Guardia di Finanza all’interno dell’area portuale di Ancona.
I militari stavano controllando i documenti di un cittadino, un extracomunitario regolare e residente, che svolge attività di venditore ambulante di prodotti ittici.
Mano a mano che il controllo procedeva, però, emergevano a carico del pescivendolo sempre più irregolarità, relative sia alle norme sulla tracciabilità dei prodotti ittici, che di natura fiscale connesse all’emissione dello scontrino fiscale, e non da ultimo la violazione della norma che vieta la vendita in ambito demaniale.

L’uomo, disorientato e sempre più infastidito dall’esito del controllo, ha iniziato a reagire in modo scomposto, prima verbalmente e poi – sostenuto anche dalla numerosa presenza di connazionali sul posto – è passato alle vie di fatto, colpendo con un improvviso colpo di testa al torace un militare che stava cercando di calmarlo, provocandogli un temporaneo mancamento.
Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia del 117, che ha arrestato l’ambulante.
Il militare è stato trasportato a Torrette per accertamenti medici, ma se la caverà con qualche giorno di riposo.

È andata peggio invece per l’emulo di Zidane, che otre alle penalità amministrative comminate per le infrazioni rilevate si è visto sequestrare 40 kg di pesce vario, che andrà distrutto a motivo che era posto in vendita decongelato in data incerta, a cura di un centro autorizzato.
Il soggetto è stato condannato ad una pena detentiva in seguito al giudizio per direttissima, in applicazione del recente D.L. 211/2011 cosiddetto “svuota carceri”.                 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento