Cronaca Via Varano

Varano's Got Talent. Il 30 Giugno va in scena il talento locale

Non ci deve essere per forza un vincitore allo spettacolo del Varano's Got Talent che si terrà il 30 Giugno a Varano, l'importante è esibire quello che si pensi essere il proprio talento e godersi la serata

"Esibisciti divertendoti e facci emozionare". E’ questo il motto che rappresenta l’originale manifestazione di quartiere dal titolo Varano’s Got Talent che si terrà il prossimo 30 Giugno presso l’area verde sottostante l’ufficio postale di Varano, partirà alle ore 19 con l’apertura di stand gastronomici e proseguirà dalle 21 fino alle 24 con lo spettacolo. L’idea è di Pietro Biondi che, volendo organizzare una festa per la parrocchia di San Pietro Martire di Varano, ha pensato bene di organizzare insieme a Don Fausto Guidi (parroco di Varano) una manifestazione artistica di talentuosi. L’evento accoglierà poeti, dicitori, pittori, ballerini, ginnasti, cantanti e chiunque pensi di avere un talento e abbia voglia di esprimerlo su un palco di fronte agli altri. Saranno presenti le ragazze della squadra di ginnastica artistica del Palarossini, la Pasquella di Varano (gruppo di musicisti folk), le Chitarre in ascolto (gruppo di chitarristi) e molti altri che ad oggi devono confermare la loro presenza.

Ospite d’eccezione della serata sarà il Vescovo Mons. Edoardo Menichelli, il quale non si sottrarrà alla competizione e metterà in campo il suo talento di oratore pastorale. L’iniziativa, chiaramente volta a creare aggregazione tra cittadini e associazioni di vario genere, si rifà alla famosa trasmissione nazionale di successo andata in onda sulle reti Mediaset, ma Varano’s Got Talent non vuole assolutamente imitare lo show tv, in quanto a Varano nessuno vuole scoprire talenti: “Non ci interessa eleggere un vincitore – spiega Pietro Biondi – a noi interessa far esibire le persone, passare una serata in compagnia e avere la possibilità di ascoltare l’intervento del Vescovo, che per noi resta una voce importante.”

Il talento dunque non va solo sfruttato ma va anche messo a disposizione degli altri affinché tutti ne possano godere e perché no, imparare qualcosa di nuovo. Proprio Pietro Biondi è pronto a mettere a disposizione il suo di talento al Varano’s Got Talent, suonando il pianoforte, proprio lui che ci dice orgogliosamente di suonare nella Pasquella ed essere l’unico zampognaro di Ancona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varano's Got Talent. Il 30 Giugno va in scena il talento locale

AnconaToday è in caricamento