Conerobus, nuovi atti vandalici sui bus: danneggiati i sedili di quattro mezzi

Nell’ultimo mese la società per la mobilità intercomunale di Ancona e provincia ha rilevato altri episodi di danneggiamento a bordo di quattro autobus

Nuovi atti vandalici sui mezzi di Conerobus. Nell’ultimo mese la società per la mobilità intercomunale di Ancona e provincia ha rilevato altri episodi di danneggiamento a bordo di quattro autobus, che fanno parte della nuova flotta. 

“Siamo profondamente amareggiati – afferma il presidente di Conerobus Muzio Papaveri – da questi comportamenti inqualificabili, che arrecano danno sia all’azienda che alla collettività. Dal canto nostro, oltre a denunciare, proseguiamo nel percorso di sensibilizzazione al rispetto delle regole, in particolare nelle scuole, che riteniamo fondamentale per scuotere le coscienze e sensibilizzare i ragazzi. Recentemente, in seguito agli atti di vandalismo verificatisi sul bus extraurbano per Loreto, abbiamo incontrato gli studenti dell’alberghiero Einstein Nebbia. Un confronto produttivo che contiamo di ripetere con altre realtà scolastiche”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra il 5 e il 26 febbraio i vandali hanno preso di mira quattro veicoli, due impiegati lungo le tratte extraurbane Ancona – Jesi e Ancona – Montemarciano (linee I e B) e due in servizio sulla linea urbana 24 che collega il centro con la Baraccola. L’azienda ha sporto denuncia ed ha consegnato alle forze dell’ordine i filmati delle telecamere di videosorveglianza interna, di cui i nuovi bus sono dotati. I mezzi sono stati deturpati con bruciature sui sedili e scritte impresse utilizzando vernice spray. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento