Vandali in piazza, prima "scalano" l'opera d'arte e poi spaccano un vetro della caserma

Sul posto sono così arrivati i militari anconetani che hanno intimato loro di scendere per essere accompagnati in caserma

Vandali sulla statua dei rinoceronti di Trubbiani

Prima “scalano” l’opera d’arte dei Rinoceronti del maestro Trubbiani in piazza Pertini e poi, una volta fermati dai carabinieri nel Nucleo Operativo Radiomobile, hanno dato non pochi grattacapi ai militari. E’ quanto accaduto ieri sera intorno alle 23, quando alla centrale operativa del 112 è arrivata la segnalazione di 2 giovani che avevano superato il perimetro che delimita l’opera d’arte cittadina ed erano saliti sopra i due Rinoceronti. 

Sul posto sono così arrivati i militari anconetani che hanno intimato loro di scendere per essere accompagnati in caserma (GUARDA IL VIDEO). Alla fine uno dei 2, un 27enne tunisino, è stato arrestato per danneggiamento dopo aver spaccato la finestra di una stanza della caserma dopo aver dato in escandescenze. Stamattina il giudice ha convalidato l’arresto e ha rimesso in libertà il tunisino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento